Come trovare il nome domio perfetto + 6 tool

nome dominio

Registrare il nome dominio perfetto per la tua attività è un passo di primaria importanza per iniziare il tuo business online.

Un buon nome può aiutarti a creare il tuo brand find dai tuoi primi articoli e può fare in modo che i tuoi utenti possano facilmente ricordarti è di vitale importanza.  Proprio per questo sconsiglio sempre decisioni avventate e frettolose in questa fase.

Per iniziare un buon brainstorming è sempre un ottima cosa, meglio se aiutati da qualche persona di fiducia, ma anche fatto da soli si possono ottenere risultati soddisfacenti.

Io prima di registrare un nuovo dominio per qualche mia nuova idea lascio sempre passare diversi giorni o settimane. Questa è la fase in cui stai battezzando la tua attività ed il nome che andrai a registrare dovrà essere perfetto.

Il tuo nome, il tuo url ed il tuo logo saranno le prime cose che i tuoi utenti noteranno, e sappiamo benissimo che la prima impressione è sempre la più importante.

In questo articolo ti spiegherò quali accortezze è bene non trascurare e quali tool possono esserti utili per trovare sia il nome che il nome dominio che fanno per te.

 

Caratteristiche di un nome dominio

1 Deve essere semplice

Corto e memorabile è la cosa migliore, tieni presente che i migliori 100.000 siti al mondo hanno un nome che non supera le 9 lettere.

Cerca di inventare un nome unico e significativo se il nome che hai scelto assomigli molto a qualcosa di già esistente parti penalizzato, cerca di essere originale.

Per quanto possibile non superare mai le due lettere, esempio:

  • Serenovariabile
  • Lineaverde
  • Dimartedì

Questi sono esempi di nomi composti da due lettere facilmente ricordabili ed assolutamente unici. Quando li sentiamo nominare abbiamo presente in un baleno di cosa stiamo parlando.

 

2 Evita marchi registrati

Sul web incappare in qualche violazione è molto facile, e non vorremmo mai che il nome sul quale stiamo costruendo la nostra reputazione possa in qualsiasi modo violare marchi altrui, se per esempio hai intenzione di creare un fashion blog di tue creazioni originali, e ti vuoi chiamare Armanideipoveri, potresti incappare in sanzioni.

Qui puoi fare una ricerca per i marchi italiani già registrati Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, e qui Marchi registrati USA.

 

3 Evita numeri e caratteri speciali

Questa non è una legge, ma solo un cosiglio. Solo lo zero è assolutamente sconsigliato perché facilmente interpretabile come una O.

I trattini ed altri caratteri speciali sono da evitare perché rendono il tuo nome difficile da pronunciare e da ricordare.

Se per esempio il dominio casealmare.it è già stato comperato, io eviterei di registrare case-al-mare.it, piuttosto se non è un marchio registrato opterei per qualcosa tipo casealmare.com o .net.

 

Tool per trovare un dominio libero.

Come scritto nell’ultimo paragrafo possiamo giocare con un gran varietà di domini di primo livello (.com .it .net ecc.). Negli ultimi anni stanno uscendo moltissime nuove estensioni che puoi trovare su ogni registrar, alcuni di questi sono .gutu, .tips, .design. e centinaia di altri.

Questo è stato reso possibile per la grande richiesta di nomi di dominio. Purtroppo le classiche estensioni ad un certo punto finiscono e quindi c’era un reale bisogno di nuovi domini di primo livello.

Per aiutarti quindi in difficile scelta ti indico alcuni tool molto semplici da utilizzare per aiutarti a trovare il tuo nome dominio.

 

Name Mesh

nomi dominio

Il primo tool di cui ti parlo, che è anche il mio preferito è namemesh.com. Il funzionamento è elementare, basta indicare nel form di ricerca la tua parola o le tue parole che compongono il tuo nome e premere il tasto genera.

In un attimo avrai a disposizione un enorme elenco di domini liberi e pronti per essere registrati.

Oltre a suggire molte varianti di domini di primo livello ti suggerisce anche varianti del nome che hai scelto. Questo un esempio di quello che restituisce Name mesh sulla ricerca “Andrea Rossi”

  • andrea-rossi.net
  • andrea-rossi.co
  • andrearossi.io
  • andrea-rossi.io
  • andrearossi.co.it
  • andrea-rossi.co.it

Questo nella prima colonna, le altre colonne sono destinate ad url brevi o vanity url, oppure al nome indicato leggermente storpiato o arricchito

  • anrossi.com
  • anrossi.co
  • anrossi.net
  • andressi.co
  • andressi.net

Vanity url:

  • ndr.rs
  • andrearos.si

Nuove estensioni:

  • andrearossi.club
  • andrearossi.today
  • andrearossi.rocks
  • andrearossi.company
  • andrearossi.solutions
  • andrearossi.tips
  • andrearossi.ninja
  • andrearossi.center
  • andrearossi.expert
  • andrearossi.technology
  • andrearossi.agency
  • andrearossi.services

E così all’infinito puoi divertirti a creare e trovare domini liberi.

 

Domainr

nome dominio

La mia seconda scelta è Domainr.com, rende molte meno possibilità del tool di prima, ma è molto utile perchè inizia ad esaminare tutte le estensioni principali e poi accorcia il nome o la keyword ricercata fornendoti url sempre più corti.

 

Domainsbot

Molto carino, ti offre in pochi secondi un enorme scelta di domini liberi con le nuove estensioni, in più indica domini premium disponibili con già i prezzi richiesti dai venditori.

 

Panabee

Molto curato e semplice da utilizzare, ma io sinceramente non l’ho mai usato moltissimo perchè storpia un po’ troppo il nome che hai indicato, aggiunge lettere e crea anagrammi talvolta poco consoni ad uno dei primi punti elencati all’inizio dell’articolo.

 

Domainpuzzler

Tra i tools fino ad ora elencati il più macchinoso di tutti, devi infatti spuntare manualmente le estensioni che desideri, ma a parte questo punto anche lui fa il suo lavoro nel migliore dei modi, unisce le keyword che proponi e crea combinazioni interessanti.